Cosa sapere sulla water marble

Chi si è cimentato nella tecnica Water Marble… sa quanto sia difficile eseguirla.
Non è una tecnica complessa in sé per sé, ma lo diventa nel momento in cui non si hanno a disposizione gli smalti adatti.
In base alla mia modestissima esperienza in materia, vi dico che: l’acqua deve essere a temperatura ambiente, gli smalti devono essere fluidi e non devono asciugarsi subito, la goccia deve essere lasciata cadere, meglio usare lo scotch di carta, e finire sempre sigillando con il top coat.
Per approfondire clicca qui!
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: